Chi siamo

ll settore turistico alberghiero è uno dei comparti di maggior impatto nell’economia mondiale per dimensioni e fatturato. Attorno ad esso si genera una richiesta di servizi fortemente dinamica e articolata ed è per questo che per coglierne nuove potenzialità e opportunità è necessario ideare, organizzare e produrre servizi turistici in una logica di servizio integrato.

Tra i settori che maggiormente vengono incentivati dal turismo vi è quello edilizio. Esso infatti non conosce crisi e sempre nuovi progetti sono in cantiere.
Di notevole entità anche il gettito finanziario che spinge questo mercato, dato che gli investimenti globali sono stimati a più di 100 miliardi di dollari.

Nonostante la recessione economica l’Europa rimane comunque un polo dinamico di investimento nel settore dell’ospitalità. Le destinazioni maggiormente oggetto di nuovi progetti di edilizia alberghiera e nuove costruzioni sono Amburgo, Berlino, Mosca e Londra. L’Asia rimane invece il continente con più margine di sviluppo sia per quanto riguarda località con alte potenzialità di investimento per la costruzione di strutture ricettive sia per quanto riguarda il portafoglio dei turisti asiatici. L’espansione economica nei paesi emergenti farà prevedere circa 25 milioni di turisti asiatici in più in Europa.

Per quanto riguarda gli Stati Uniti, più di 600 nuovi hotel e 65,000 camere saranno in vendita a breve. Questo permetterà di proporre sul mercato delle prenotazioni alberghiere camere con tariffe ridotte includendo nelle prenotazioni, anche le più economiche, servizi tra i più moderni.

Il settore delle costruzioni alberghiere è ad oggi quindi tra i più avanzati e complessi, richiedendo investimenti importanti la la cui concretizzazione è possibile solo per mezzo di professionalità specialistiche. Esse infatti devono avere competenze specifiche a più ampio respiro che spaziano dalle tematiche progettuali a quelle tecniche, normative, di marketing, comunicazione e budgeting per la realizzazione di progetti edilizi di hotel a 360 gradi.

Inoltre, soprattutto per quanto riguarda le grandi catene e gli hotel di categoria superiori ai 4 stelle, essi devono essere in grado di rispettare gli standard di qualità che l’utenza oggi richiede in termini di servizi offerti (intrattenimento, tecnologia, benessere) e di impatto ambientale, al fine di ridurre i costi. Architettura integrata nel paesaggio e tecnologie d’avanguardia per ridurre il consumo energetico sono i nuovi must dell’edilizia moderna.

L’ultima frontiera della bioedilizia sono i Conscious hotel: arredati con mobili in materiali riciclati (sia plastica che carta), evitano l’impiego di prodotti contenenti sostanze chimiche. Inoltre il fabbisogno energetico viene soddisfatto dall’’energia proveniente da fonti rinnovabili e le emissioni di anidride carbonica sono ridotti dalla presenza di spazi verdi e piante.

La variabilità della domanda ha infatti prodotto una differenziazione tipologica nell'offerta alberghiera, imponendone la caratterizzazione verso forme sempre più specialistiche e rivolte a nicchie precise di clientela.

Il turismo internazionale è in costante crescita ma soprattutto in costante evoluzione e caratterizzazione e con esso crescerà l'industria alberghiera internazionale e il numero di progetti in tutto il mondo.